Erick Thohir
Erick Thohir (©Getty Images)

Erick Thohir da Giacarta (Indonesia) ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni a Inter Channel sia per quanto riguarda il momento della squadra nerazzurra e sia su altri temi importanti come il futuro di San Siro. E’ risaputo che lo storico stadio milanese nei prossimi anni continuerà ad essere condiviso dai due club dopo la rinuncia del Milan alla realizzazione di un impianto di proprietà. Il presidente interista in merito si è così espresso: «San Siro sarà la casa di Inter e Milan, per questo abbiamo avuto un vertce con Berlusconi. Adesso il management dovrà capire come gestire lo stadio assieme al Milan. Spero che nei prossimi due mesi riusciremo a trovare un’intesa, ho comunicato a Berlusconi che è importante andare avanti. E’ bello lavorare insieme, ma ci sarà una scadenza».

Il patron dell’Inter è disponibile a collaborare con il Milan per rendere San Siro uno stadio più moderno e redditizio, ma si aspetta segnali importanti dalla società rossonera sulle strategie comuni da adottare nel prossimo futuro. Il Giuseppe Meazza deve diventare una fonte di guadagni maggiore rispetto a quanto sia ora. Vedremo se i due club troveranno un accordo soddisfacente per valorizzare l’impianto al meglio.

 

Redazione MilanLive.it