Diego Lopez
Diego Lopez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La sessione di gennaio è alle porte, ma il Milan prima di ottenere qualche rinforzo per la propria rosa ha intenzione e obbligo di sfoltire l’organico, fin troppo colmo e ricco di giocatori considerati poco utili da mister Sinisa Mihajlovic. Ecco perché nelle prossime ore, al rientro dalle vacanze in Brasile, Adriano Galliani si concentrerà sulle cessioni, soprattutto nel reparto difensivo. Il club conta di riuscire a cedere almeno 3-4 elementi prima di agire con i colpi che servirebbero per rimpolpare i ruoli più carenti, come la linea mediana o le corsie esterne offensive.

Calciomercato Milan, Lopez ai saluti. Partiranno anche 2 difensori

Il primo a partire potrebbe essere il portiere spagnolo Diego Lopez, ormai considerato un esubero dopo l’infortunio al ginocchio ed il sorpasso del baby Gigi Donnarumma. L’ex Real Madrid è attratto principalmente dalle offerte della Premier League, tanto che si è vociferato di un viaggio a Londra dello stesso portiere per trattare personalmente la propria cessione. Il Liverpool al momento appare il club maggiormente interessato, con Lopez che andrebbe a lottare per il posto da titolare con il belga Simon Mignolet. I rossoneri riuscirebbero così ad alleggerire di 2,5 milioni netti all’anno il monte stipendi.

Secondo il Corriere dello Sport inoltre sono in partenza almeno due centrali a gennaio; partiranno infatti due tra Philippe Mexes, Alex e Cristian Zapata, visto che i suddetti difensori hanno ricevuto recentemente tutti alcuni sondaggi da altri club. Il 33enne francese ex Roma potrebbe ritornare in patria, dove verrebbe accolto dall’Olympique Marsiglia, ma occhio anche alla Fiorentina. Il brasiliano, ad oggi considerato titolare fisso accanto ad Alessio Romagnoli, potrebbe valutare un ritorno in Brasile, seguito da Santos e Cruzeiro. Infine il colombiano Zapata, criticato spesso anche dai tifosi rossoneri per lo scarso rendimento recente, piace alle due società genovesi e ai turchi del Galatasaray.

 

Redazione MilanLive.it