Gian Filippo Felicioli
Max Lowe e Gian Filippo Felicioli (©Getty Images)

Gian Filippo Felicioli, laterale sinistro della Primavera rossonera, è intervenuto al microfoni di Milan Channel per parlare del momento della squadra allenata da Cristian Brocchi: “Contro il Cagliari era importante fare punti, venivamo da 2 sconfitte cdi fila anche se sono state gare un po’ sfortunate. Con il Cagliari si è vista quella cattiveria che a volte quest’anno ci è un po’ mancata, ora continuiamo così. A inizio anni ci sono stati dei problemi, ma ora abbiamo trovato la quadratura, siamo molto uniti, se continuiamo così ci potremo togliere delle belle soddisfazioni“.

Successivamente il talento del Milan ha dichiarato: “Sono nel gruppo della Nazionale da 4 anni, ma è sempre una grande emozione. Mister Brocchi pretende molto da noi perchè abbiamo tanta qualità. L’auspicio per il 2016 è riconfermare la prestazione che abbiamo fatto col Cagliari. Con la Fiorentina sarà molto dura, vogliamo cambiare il trend negativo che abbiamo in Coppa Italia, ci teniamo a fare bene e vogliamo andare avanti in questa competizione“.

Infine Felicioli ha esplicitato quello che è il suo auspicio per il futuro: “L’obiettivo di un giocatore della Primavera è sempre arrivare in Prima Squadra, ora però resto concentrato sulla Primavera“.

 

Redazione MilanLive.it