Mario Balotelli e Mino Raiola (©Getty Images)
Mario Balotelli e Mino Raiola (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANMario Balotelli potrebbe tornare al Liverpool a fine stagione, parola di Mino Raiola. L’agente dell’attaccante in prestito al Milan ha rilasciato un’intervista a Sky Sports nella quale ha spiegato chiaramente qual è la situazione del suo assistito e quale può essere il suo futuro. Queste le sue parole: “Non so se Klopp abbia dei progetti per lui oppure no, non ho ancora parlato di questo con lui o con il Liverpool. E’ presto per parlarne. Ovviamente se Mario fa quello che deve fare, potrebbero anche avere un’altra idea nei suoi confronti“. Di fatto dunque il noto procuratore apre le porte ad un ritorno ad Anfield del giocatore.

Calciomercato Milan, Balotelli-Liverpool: Raiola non esclude il ritorno

Il cartellino di Balotelli è di proprietà del Liverpool ed il trasferimento al Milan è avvenuto con la formula del prestito secco, dunque al termine del campionato tornerà dai Reds a meno che Adriano Galliani non trovi un accordo per tenerlo in rossonero. Ma la permanenza del calciatore a Milanello dipenderà dal suo rendimento nel 2016, dopo una prima parte di stagione molto sfortunata a causa di una fastidiosa pubalgia che lo ha costretto a stare fermo per diversi mesi. Intanto in questo gennaio dovrebbe finalmente rientrare in campo e dare il suo contributo alla squadra di Sinisa Mihajlovic.

Anche Raiola è consapevole che il 2016 sarà decisivo per il futuro di Balotelli: “Dobbiamo essere realisti – ha spiegato – Non ha fatto bene nel 2015 e il 2016 deve essere il suo anno. Questa è la sua sfida“. Solo una serie di grandi prestazioni condite da gol possono rilanciare la sua carriera e consentirgli di rimanere a giocare nella squadra che tifa fin da bambino. Il Milan spendendo 8-10 milioni di euro potrebbe acquistarlo a titolo definitivo, secondo alcune indiscrezioni di calciomercato. Il Liverpool ci spera, in modo tale da incassare denaro utile da reinvestire e liberarsi di un giocatore che con la maglia dei Reds non ha brillato.