Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi (©Getty Images)

Filippo Inzaghi era stato indicato tra i candidati per la successione a Davide Nicola sulla panchina del Bari, ma questa pista è sfumata. Il club pugliese, dopo l’esonero del precedente allenatore, ha infatti annunciato ufficialmente l’ingaggio di Andrea Camplone. Sarà l’ex tecnico del Perugia a dover traghettare i biancorossi verso la promozione in Serie A.

Inzaghi rimane dunque senza squadra, seppur legato al Milan da un contratto con scadenza al 30 giugno 2016. L’ex giocatore e allenatore rossonero in questi mesi sta girando molto osservando partite e allenamenti di diverse squadre per cercare di imparare il più possibile e rimettersi in pista più pronto di quanto non fosse quando ha preso le redini del Milan nella scorsa stagione. Bari sarebbe stata una grande opportunità, ma la dirigenza pugliese guidata dal presidente Gianluca Paparesta ha optato per un profilo che avesse maggiore esperienza, evitando scommesse e rischi. Rimane la curiosità di vedere quale sarà la prossima società a voler puntare su Inzaghi.

 

Redazione MilanLive.it