Roberto Donadoni
Roberto Donadoni (Getty Images)

Mercoledì 6 gennaio torna il campionato, alle ore 15 la sfida a San Siro tra Milan e Bologna. Quest’oggi ai microfoni di Sky Sport ha parlato Roberto Donadoni. Queste le sue dichiarazioni in merito al match contro i rossoneri: “Quando si parla di partite contro le grandi squadre è chiaro che, nella preparazione del match, si sta sempre attenti a mille sfaccettature, ponendo l’accento su ogni minimo particolare. Noi ci teniamo a fare bene, ci confronteremo alla pari, per noi è una grande vetrina, ce la metteremo tutta per creare difficoltà al Milan”.

Sul suo legame con il club rossonero dopo i tanti anni da calciatore ha dichiarato: “Il Milan ha rappresentato molto per me, i sentimenti rimangono ma in campo ognuno pensa al proprio obiettivo”.

Sui propositi per il nuovo anno sono abbastanza ambiziosi: “Questo 2016 potrà riservarci grandi soddisfazioni, regalarci buoni risultati, dipende tutto da noi. Siamo ottimisti, il nostro obiettivo è quello di conservare la serie A, il Bologna merita questo e cercheremo di fare tutto il possibile affinché questo si verifichi. Tutti gli sforzi sono rivolti verso obiettivo”.

Infine Donadoni ha parlato delle possibili operazioni di calciomercato: “Abbiamo le idee chiare su quello che ci serve dal mercato, è chiaro che fare nomi altisonanti è facile, bisogna però poi fare i conti con le proprie casse. Cercheremo di mettere quei due o tre tasselli utili a dare quella qualità e quell’esperienza in più che ci serviranno nei momenti di difficoltà. La mia speranza è che Destro continui a crescere e migliorare, lui come gli altri. Abbiamo bisogno dell’apporto di tutti”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it