Suso
Suso (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La sessione di gennaio si apre con un nuovo affare sull’asse MilanGenoa. E’ ufficiale, infatti, il passaggio di Suso ai rossoblu, in prestito fino al termine della stagione. A renderlo noto è stato il sito ufficiale della Serie A. Il contratto dello spagnolo, infatti, è stato depositato in Lega. Lo spagnolo si allenava con la squadra di Gian Piero Gasperini già da diversi giorni, ora è a tutti gli effetti un nuovo calciatore del Grifone ed è a disposizione del tecnico già in vista del derby di domani contro la Sampdoria. Si tratta del secondo acquisto per il club di Enrico Preziosi, che ha anche definito l’arrivo di Luca Rigoni dal Palermo.

Questo il comunicato ufficiale del Genoa: “Il Genoa Cfc comunica di aver perfezionato con Us Città di Palermo l’acquisizione a titolo definitivo dei diritti sportivi relativi al centrocampista Luca Rigoni (07/12/1984, maglia n° 30) e con Ac Milan il trasferimento temporaneo dell’attaccante Jesús Fernández Sáez “Suso” (19/11/1993, maglia n° 17). La Società ha ricevuto dalla Lega Serie A, Ufficio Tesseramenti, il visto di esecutività a suggello delle due operazioni di mercato“.

Saranno sei mesi fondamentali per Suso. Il Milan non ha voluto cederlo in via definitiva per non ripetere gli errori commessi in passato. Lo spagnolo ha delle qualità, ma in quest’anno in rossonero le ha espresse solo a tratti. Il Genoa gli darà l’occasione di giocare con continuità e di mettere minuti nelle gambe, cosa che non è riuscito a fare con Sinisa Mihajlovic. L’ultima partita giocata con la maglia del Diavolo è stata quella di Coppa Italia contro il Crotone. Una prestazione deludente, sua e di tutta la squadra. Ma il Milan continua a credere in lui e il prestito secco ne è una prova.

 

 

Redazione MilanLive.it