Bee Taechaubol
Bee Taechaubol (foto dal web)

Nessuna novità sul fronte Bee TaechaubolMilan. Il quotidiano Tuttosport spiega che non ci sono news da segnalare per quanto riguarda il closing della trattativa che dovrebbe consegnare il 48% delle quote azionarie del club a una cordata di investitori rappresentati dall’uomo d’affari thailandese. Un affare da circa 480 milioni di euro, cifra che per molti è sembrata incredibile alla luce della situazione societaria rossonera. Bilancio in costante perdita, mancanza dello stadio di proprietà, fatturato non da top club, squadra con pochi giocatori di livello e assenza dalle coppe europee.

Per il futuro del Milan la buona riuscita dell’affare con Mr. Bee è vitale, considerando anche che Fininvest non sembra più intenzionata a fare nuovi investimenti per rinforzare la squadra. Se la situazione non dovesse evolversi in positivo, con la definizione del tanto atteso closing, sarà difficile immaginare i rossoneri competitivi nei prossimi anni. Anzi, il rischio è di vendere i giocatori migliori per esigenze di bilancio. L’unica soluzione sarebbe quella di trovare nuovi investitori disposti a comprare quote del Milan, anche se la valutazione complessiva del club non potrà assolutamente essere quella da 1 miliardo di euro fatta con Bee Taechaubol, il quale proprio per questo motivo probabilmente starà faticando a trovare finanziatori.

 

Redazione MilanLive.it