Diego Lopez
Diego Lopez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANDiego Lopez per il momento rimane in rossonero. Parola del suo agente Manuel Garcia Quilon ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: “E’ al Milan, per ora sta bene lì“. Breve dichiarazione che non esclude che nelle prossime settimane qualcosa possa muoversi. Probabilmente molto dipenderà da Sinisa Mihajlovic e dalle sue scelte. Se il 16enne Gianluigi Donnarumma resterà titolare inamovibile della porta senza dare speranza alcuna di essere scalzato, a quel punto l’ex Real Madrid farà le valigie. L’allenatore serbo decise di escludere lo spagnolo dopo alcune prestazioni non convincenti e il giovane campioncino è riuscito finora a non farlo affatto rimpiangere. Le gerarchie tra i pali non dovrebbero cambiare e ciò spingerà probabilmente l’estremo difensore 34enne all’addio a Milanello.

Calciomercato Milan, Diego Lopez può andare in Premier League

La sensazione è che Diego Lopez entro il 1° febbraio, data di scadenza della sessione invernale del calciomercato, si trasferirà lontano da Milano. L’agente per ora ha escluso tale ipotesi, ma in realtà è molto concreta. Il numero 1 rossonero piace molto in Premier League. Dopo quello del Liverpool di Jurgen Klopp, alla ricerca di un portiere esperto da affiancare a Simon Mignolet, quest’oggi è emerso anche l’interesse di altre due società inglesi: si tratta dell’Everton e del Bournemouth.

I Toffees sono alla ricerca di un sostituto di Tim Howard, il quale ha 36 anni e non rappresenta più il massimo dell’affidabilità per la porta della squadra allenata da Roberto Martinez. L’estremo difensore statunitense potrebbe essere rimpiazzato già a gennaio da Diego Lopez, nel caso in cui la trattativa tra l’Everton ed il Milan andasse in porto. Anche in casa Bournemouth c’è un portiere esperto che non convince del tutto: è il 35enne Artur Boruc, già visto in Italia con la maglia della Fiorentina. Questa destinazione potrebbe un po’ meno gradita visto che si tratta di un club che al momento lotta per non retrocedere, però per lo spagnolo può comunque rappresentare una chance per tornare titolare e mostrare il suo valore. Adesso si attendono solo le offerte, sia per lui che per la società rossonera.