Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il futuro di Stephan El Shaarawy sempre più in bilico, ma probabilmente basteranno pochi giorni per saperne di più. L’attaccante del Milan in prestito al Monaco potrebbe lasciare anzitempo la Francia, vista la volontà del club del Principato di non riscattarlo come promesso ed evitare di pagare i 14 milioni di euro previsti al raggiungimento delle 25 presenze ufficiali.

Leonardo Jardim, tecnico del Monaco, oggi in conferenza stampa è stato piuttosto criptico sui destini del Faraone in vista del match contro l’Ajaccio: “Pensiamo di cedere 2-3 giocatori a gennaio. Il primo è Ronny Lopes che andrà a Lille, ora ci rimane da piazzare un paio di calciatori. El Shaarawy? Si allena con il gruppo, non so se giocherà la prossima partita. Se parte? Forse…“.

L’allenatore portoghese non si è sbilanciato, ma in realtà le parti sono al lavoro per trovare una soluzione soddisfacente. Il Monaco è deluso dalle prestazioni del Faraone e se ne vuole sbarazzare; il El Shaarawy vuole giocare e dunque se non può farlo nel Principato intende farlo altrove per poter potersi guadagnare la chiamata di Antonio Conte in nazionale per Euro2016; il Milan non può lasciare che il calciatore rimanga in panchina fino al termine della stagione vedendoselo poi restituire ancora più deprezzato di quanto non sia ora.

Adriano Galliani spera ancora di poter incassare i 14 milioni che i monegaschi si erano impegnati a versare in più rate, anche se dovrà essere un’altra società a doverli garantire. Lazio, Roma, Fiorentina e Bologna hanno fatto dei sondaggi per l’italo-egiziano, ma ancora non sono arrivate ai rossoneri le offerte attese. Serviranno dei giorni, forse settimane, per risolvere questa intricata vicenda. La sensazione è che alla fine tutte le parti troveranno un accordo, ma rimangono da capire le tempistiche e i dettagli economici dell’affare.

 

Redazione MilanLive.it