mohamed salah
Mohamed Salah (©getty images)

Sospiro di sollievo per la Roma; dopo l’uscita per problema muscolare avvertito durante la gara di ieri contro il Chievo Verona, si temeva il peggio per Mohamed Salah, attaccante egiziano titolarissimo negli schemi giallorossi di Rudi Garcia. Il numero 11 romanista si è fermato dopo un tentativo di scatto in profondità, facendo pensare ad una lesione muscolare alla coscia o ai flessori.

Niente di tutto questo, come comunicato poco fa dalla Roma stessa. Gli accertamenti di rito a Trigoria hanno escluso alcun interessamento a legamenti o ulteriori stiramenti muscolari; solo tanto spavento per Salah che era stato costretto a rimanere fuori dai campi per un mese dopo l’infortunio alla caviglia rimediato a novembre nel derby.

Salah dunque potrebbe essere presente già sabato sera nel match contro il Milan, previsto per le ore 20,45 allo stadio Olimpico. La società capitolina però vuole andare con i piedi di piombo e valutare giorno dopo giorno le condizioni muscolari dell’ex Fiorentina, il quale potrebbe anche essere escluso per precauzione e rientrare con calma tra una decina di giorni.

 

Redazione MilanLive.it