Kevin-Prince Boateng
Kevin-Prince Boateng (©Getty Images)

Kevin-Prince Boateng ha fatto il suo secondo esordio in rossonero questa sera all’Olimpico in Roma-Milan 1-1 effettuando una buona prestazione. Queste le sue parole a Sky Sport: “Sono contento, perché ho creduto sempre in me e tanti non lo hanno fatto. Dopo tanto tempo è bello giocare al Milan. Ringrazio Melissa, Berlusconi e Mihajlovic. Sono felice. Deluso per non aver vinto però. Non giochiamo male, contro il Bologna è mancato solo il gol. Anche oggi è mancato il 2-1 e poi puoi fare il 3-1. Bisogna lavorare ed essere più grintosi davanti alla porta“.

Quanto è cambiato il Milan rispetto anni fa? “Sono cambiare delle cose, abbiamo perso campioni come Ibrahimovic, Pirlo e altri, ma ho visto una squadra unita che crede in ciò che fa. Se i risultati non arrivano è dura, soprattutto al Milan dove è pesante giocare. Dobbiamo lavorare per vincere. Dobbiamo riuscire a tornare in alto“.

Infine Boateng ha parlato del suo ruolo: “Mi piace giocare come trequartista, ma nel 4-4-2 non c’è e ho detto al mister che gioco dove ha bisogno“.

 

Redazione MilanLive.it