Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In casa rossonera tiene sempre banco il futuro di Stephan El Shaarawy, giocatore che il Monaco non intende riscattare e sul quale la Roma ha posato i propri occhi per rinforzare l’attacco. Adriano Galliani spera di incassare i 14 milioni di euro che aveva pattuito con il club del Principato, prima che questo decidesse di non far scattare la 25esima presenza che avrebbe reso automatico il riscatto. Soldi necessari sia per il bilancio che per poter intervenire nel mercato in entrata. Una nuova sistemazione al Faraone va trovata, altrimenti il rischio è quello di vederlo marcire in panchina o tribuna fino a fine stagione nella squadra monegasca con tanto di valore del cartellino ulteriormente ribassato.

Calciomercato Milan, summit Galliani-Sabatini per El Shaarawy

Secondo quanto riportato da Sportmediaset, questa sera in occasione di RomaMilan all’Olimpico potrebbe esserci un incontro tra Adriano Galliani e Walter Sabatini per parlare proprio di El Shaarawy e del suo possibile trasferimento nella capitale. Le parti si sono già sentite nei giorni scorsi e a margine della partita stasera può esserci un nuovo faccia a faccia. Il giocatore ha già rifiutato l’ipotesi di un ritorno al Genoa e spera nell’ipotesi giallorossa per rilanciarsi in una squadra importante fin da subito.

Sembra che Galliani possa accettare l’idea di un trasferimento con la formula del prestito con riscatto a 12 milioni che scatterebbe in base al raggiungimento di un determinato numero di presenze. Due milioni di sconto rispetto al desiderio iniziale dell’amministratore delegato rossonero. L’affare può andare in porto, soprattutto viste le difficoltà della Roma a chiudere per Diego Perotti. Il Genoa per vendere il calciatore aspetta di trovare un sostituto, che può essere quell’Alessio Cerci in uscita dal Milan e per il quale ci sarebbe già l’intesa, ma serve il via libera dell’Atletico Madrid proprietario del cartellino e del fondo di investimento che ne detiene parte dei diritti economici.

 

Redazione MilanLive.it