Gonzalo Rodriguez Alessandro Matri
Gonzalo Rodriguez e Alessandro Matri (©Getty Images)

Il Milan ha offerto un’ottima prestazione contro la Roma nell’anticipo di ieri all’Olimpico. Viste le difficoltà dell’avversario, però, i rossoneri avrebbero potuto portare a casa la vittoria, e invece se ne tornano a Milano con un solo punto in cassaforte e con la consapevolezza che la situazione non è certamente migliorata rispetto a mercoledì. Si ha la sensazione che l’ultima spiaggia per Sinisa Mihajlovic sia la prossima partita contro il Carpi, valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Il tecnico ha un solo risultato: la vittoria. Altrimenti, con ogni probabilità, sarà esonero.

L’obiettivo di inizio stagione del Milan è la conquista di una qualificazione in Champions League. Un traguardo ancora lontanissimo, ma che non va perso di vista. A cominciare proprio dalla sfida di domenica prossima, al giro di boa di Serie A, quando i rossoneri affronteranno la Fiorentina a San Siro. I viola vengono dal clamoroso passo falso di ieri pomeriggio, con la sconfitta in casa contro la Lazio. Inoltre, proprio in vista della sfida contro i rossoneri, Paulo Sousa non avrà a disposizione Gonzalo Rodriguez, capitano e leader difensivo della squadra. Era diffidato e, nel corso del match contro i biancocelesti, è stato ammonito intorno al 19esimo.

 

Redazione MilanLive.it