Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

Fare di tutto per snobbare un Milan che non lo soddisfa affatto, anzi, magari lo rende più nervoso e sarcastico del dovuto. Silvio Berlusconi si allontana dalla squadra rossonera, deluso dai risultati di fine anno e anche dal k.o. all’avvento del 2016 contro il Bologna. Come scrive Tuttosport quest’oggi,il Cavaliere aveva avuto l’occasione di fare una capatina nel ritiro di Roma agli uomini di Sinisa Mihajlovic, visto che egli stesso si trovava per impegni personali nella capitale. Ma Berlusconi, apparentemente stizzito dagli ultimi risvolti, ha preferito fare altro.

Il paradosso è che il presidente abbia scelto di passare la serata in buon umore e risate al Bagaglino, lo storico teatro diretto da Pierfrancesco Pingitore e ricco di comici che hanno fatto la storia di Canale 5, rete ammiraglia di Mediaset, negli anni ’90. Berlusconi snobba il Milan e le problematiche evidenti che si porta dietro da settimane virando dunque sulla satira politica. E chi l’avrebbe detto anni fa, quando proprio la sua figura era al centro di ogni motivo di scherno tra televisione e teatro.

Inoltre pare che Berlusconi fosse ormai pronto a cacciare Mihajlovic in caso di risultato negativo all’Olimpico contro la Roma, ma il pareggio guadagnato con una prestazione più che sufficiente ha bloccato ogni velleità di esonero o cambio in corsa. Il serbo avrà una nuova chance, che passerà anche dalla Coppa Italia infrasettimanale; ma la ‘guerra fredda’ a Milanello continua imperterrita.

 

Redazione MilanLive.it