Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (©Getty Images)

Clarence Seedorf è presente alla cerimonia per la consegna del Pallone d’Oro a Zurigo ed è stato interpellato dai microfoni di Sky Sport per parlare del Milan: “Non ho nulla da dire sulla mia esperienza in rossonero, anche perché sono ancora sotto contratto. Se ne riparlerà tra sei mesi. Mihajlovic e Garcia? Devono parlare loro, non posso farlo io per gli altri“.

L’ex allenatore del Milan si rifiuta di parlare della situazione del club e della squadra, sia relativamente a quella che è stata la sua avventura da gennaio a maggio 2014 e sia in generale sull’attualità. Essendo ancora sotto contratto fino a giugno 2016, non intende eventualmente causare nuovi contrasti con la società di via Aldo Rossi dopo quelli già avvenuti.

Seedorf forse parlerà quando sarà libero da vincoli contrattuali con il Milan. Sono molti coloro che vorrebbero sapere la versione dell’olandese in merito a quanto avvenuto in questi mesi in cui si sedette sulla panchina rossonera e successe un po’ di tutto, nonostante i 35 punti ottenuti in campionato. I risultati furono positivi, ma Clarence subì attacchi pesanti dalla stampa, dalla dirigenza e pure qualche giocatore si lamentò del suo operato a Milanello. Un caos generale sul quale ci piacerebbe avere chiarezza proprio dal diretto interessato.

 

Redazione MilanLive.it