Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sliding doors al Milan, dopo la cessione in prestito di Suso al Genoa e il ritorno di Kevin-Prince Boateng, altra operazione di mercato per il club rossonero. E’ praticamente fatta per la cessione di Luiz Adriano. Il brasiliano è ad un passo dal trasferimento in Cina: tutto è accaduto oggi, con le indiscrezioni rilevate da Sky Sport. L’agente Kia Joorabchian sarebbe già a Milano per trattare la cessione. Sinisa Mihajlovic non lo ha nemmeno inserito nella lista dei convocati per la sfida di Coppa Italia di domani contro il Carpi. A dare ulteriori conferme in merito all’addio dell’ex Shaktar Donetsk, è stato il compagno di squadra José Mauri. Il centrocampista rossonero su Instagram ha scritto un breve messaggio d’addio.

Calciomercato Milan, cessione Luiz Adriano: i dettagli dell’operazione

In giornata c’erano alcuni dubbi su quale fosse davvero il club del campionato cinese ad aver avanzato l’offerta per l’attaccante, si parlava di uno tra lo Jiangsu Suning e l’Habei Fortune. Intervenuto a ‘Calciomercato – L’originale‘ su Sky Sport, Gianluca Di Marzio ha riferito alcuni dettagli dell’operazione. Anzitutto ha rivelato che la squadra che ha avanzato l’offerta è lo Jiangsu Suning, club con sede a Nanchino (est della Cina).

Altri dettagli dell’operazione: al Milan andranno 14 milioni di euro più 1 milione di bonus, mentre al giocatore è stato offerto un contratto di 6 milioni annui più 2 di bonus. Operazione totale di oltre 22 milioni di euro da parte del club di proprietà di Liu Jun. Addirittura pare che lo Jiangsu prima di fiondarsi su Luiz Adriano, aveva offerto 14 milioni di euro per strappare Eder alla Sampdoria. Con questa cessione il club di via Aldo Rossi potrebbe finalmente andare all’assalto di un centrocampista, obiettivo primario per questa finestra di calciomercato invernale. Serve qualcuno di qualità in mediana, è orma acclarato.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it