Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sarà in ballottaggio domani sera per un posto da titolare con M’Baye Niang, ma il suo futuro al Milan potrebbe non essere così sicuro. Luiz Adriano è uno dei colpi migliori a detta di molti della sessione estiva rossonera, eppure il numero 9 ex Shakhtar Donetsk non sembra ancora aver messo in mostra il suo intero potenziale sul campo. Una buona media realizzativa rispetto ai minuti concessi, ma anche un posto da titolare spesso messo in discussione nonostante ad inizio anno fosse stato insignito come partner ideale di Carlos Bacca.

Calciomercato Milan, lo Sporting vuole Luiz Adriano in prestito

Proprio lo scarso minutaggio concessogli da Sinisa Mihajlovic potrebbe fare da preludio ad un addio, anzi, ad un arrivederci di Luiz Adriano al Milan. La Gazzetta dello Sport parla di un interesse concreto che arriverebbe dallo Sporting Lisbona. Il club di Jorge Jesus starebbe cercando una punta nel mercato di riparazione per dare la caccia definitiva ad un titolo nazionale che manca da troppi anni per la società bianco-verde. Il nome di Luiz Adriano appare ideale, con i portoghesi pronti a prenderlo in prestito almeno fino a giugno e dare al classe 1987 la possibilità di tornare a giocare con continuità.

Gli altri componenti dell’attacco rossonero sono intoccabili; Carlos Bacca è considerato un inamovibile nel reparto offensivo, senza parlare di M’Baye Niang che secondo le gerarchie di Mihajlovic dovrebbe avere maggiore considerazione del brasiliano. Inoltre Mario Balotelli e Jeremy Menez entro un paio di settimane dovrebbero tornare a pieno regime nella lista dei disponibili. Luiz Adriano, talento espresso solo a tratti, potrebbe a questo punto diventare di troppo anche in previsione di un cambio di modulo ulteriore, un passaggio al 4-2-3-1 come nel secondo tempo di Roma, proprio da quando il numero nove ha lasciato il posto a Kevin-Prince Boateng. Ed il Milan ha cominciato a giocare pure meglio.

 

Redazione MilanLive.it