Cristian Zapata
Cristian Zapata (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il calciomercato del Milan è ormai entrato nel vivo. La cessione di Luiz Adriano in Cina ha smosso le acque e, soprattutto, ha ripopolato le casse rossonere. I 15 milioni di euro ottenuti, infatti, dovrebbero essere reinvestiti in questa sessione di gennaio sul centrocampista. Intanto si pensa anche alla difesa. E’ chiaro a tutti che questa squadra ha bisogno di un nuovo centrale da affiancare ad Alessio Romagnoli: Alex è sì un ottimo elemento, ma non dà garanzie fisiche. Cristian Zapata e Philippe Mexes hanno ormai fatto il loro tempo, ma l’infortunio di Rodrigo Ely ha aperto nuovi scenari.

Calciomercato Milan, si pensa al rinnovo di Zapata

Un intero reparto è in scadenza di contratto: Alex, Mexes e Zapata. Per quanto riguarda il brasiliano, non sono ancora chiare le intenzioni della società di via Aldo Rossi. Sugli altri due, invece, si è detto molto nelle ultime settimane. Il colombiano piace a diversi club italiani, ma per lui potrebbero anche aprirsi le porte della Turchia. Anche il francese ha ancora mercato. In prima fila c’è sempre la Fiorentina, che lo ha già cercato in estate e che potrebbe acquistarlo se dovesse fallire la trattativa con Lisandro Lopez del Benfica.

Ma a bloccare ogni tipo di trattativa è stato il grave infortunio di Rodrigo Ely, che resterà fuori dai campi per almeno tre mesi. Secondo quanto rivelato da Paolo Bargiggia negli studi di Premium Sport, si pensa ad un possibile rinnovo di contratto per Zapata, che comunque non dispiace a Sinisa Mihajlovic. Il centrale ex Udinese e Villarreal, però, è da sempre uno dei più discussi fra i tifosi.

Destino diverso, invece, per Mexes: il Milan, infatti, potrebbe pensare di trattenerlo fino a giugno ma senza il prolungamento, per poi salutarlo al termine ufficiale dell’accordo. Una mossa poco furba, perché venderlo in questa sessione di calciomercato di gennaio significa comunque incassare qualcosa, seppur minima.

 

Redazione MilanLive.it