Leonel Vangioni
Leonel Vangioni (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un colpo per la fascia di cui si parlava fortemente già un anno fa e che potrebbe concretizzarsi solo la prossima estate. Il Milan lavora per chiudere l’ingaggio di un pupillo del club, seguito davvero da moltissimi mesi. Si tratta di Leonel Jesus Vangioni, terzino mancino 28enne in forza al River Plate, argentino ma dotato di passaporto italiano come può suggerire il suo cognome. Calciatore solido e rapido, il club di via Aldo Rossi lo avrebbe già bloccato per poi metterlo sotto contratto a costo zero a partire dalla prossima estate. Ma non è detto che non possa approdare a Milano subito.

Calciomercato Milan, Vangioni arriva subito?

Il patron del River Plate Rodolfo D’Onofrio ieri ha espresso la volontà di non cedere in corsa il suo talento mancino: “Il Milan ci ha chiesto Vangioni ma sarà libero di andarsene solo a giugno, ci serve fino a quella data“. Ma i rossoneri non intendono arrendersi, sanno che in estate l’esterno difensivo sbarcherà senza problemi a Milanello, anche senza alcun bisogno di esborsare cifre per il suo cartellino. Eppure la volontà del club è quella di portarlo fin da subito nella propria rosa, visto che un ricambio di livello per Luca Antonelli, ovvero un terzino mancino naturale, manca attualmente, anche in previsione di una possibile partenza di Mattia De Sciglio o di un’esperienza in prestito del giovane Davide Calabria.

Il Milan tenterà, secondo La Gazzetta dello Sport, un altro assalto a Vangioni, provando ad offrire una cifra cash in realtà non altissima, proprio perché il calciatore diventerebbe rossonero pochi mesi dopo a costo zero, ma i report positivi di Rocco Maiorino, il direttore sportivo milanista inviato tempo fa in Sudamerica, sembrano far propendere la società lombarda per un ulteriore tentativo. L’ex Newell’s Old Boys sarebbe il secondo colpo della sessione invernale dopo Kevin-Prince Boateng o, se andasse male, il primo certo in vista dell’estate.

 

Redazione MilanLive.it