Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

Riccardo Montolivo ieri sera sembra aver ricucito il suo rapporto con la tifoseria rossonera presente a San Siro. Infatti alla sua uscita dal campo nel secondo tempo di MilanFiorentina il pubblico lo ha applaudito, mentre in altre occasioni lo ha sonoramente fischiato. Una situazione pesante per il capitano della squadra di Sinisa Mihajlovic, ma forse si sta risolvendo positivamente. Vedremo nei prossimi impegni cosa succederà.

Intanto Giovanni Branchini, agente del giocatore, ha fatto le seguenti considerazioni ai microfoni di Milan Channel: “Riccardo è consapevole di essere approdato al Milan in un momento difficile e sa che per i tifosi negli ultimi anni sono arrivate più delusioni che soddisfazioni. Non è uno sciocco, sa che è il capitano di un Milan che non sta riempiendo di gioia la tifoseria. Quindi è normale che venga coinvolto in certe situazioni, anche se è un peccato per uno che dà sempre il massimo in campo come lui“.

Il noto procurato ha poi così proseguito la difesa a Montolivo: “Rimango male quando vedo una superficialità ingiustificata nei commenti nei suoi confronti. Sono rimasto male quando nelle critiche dopo il suo rientro in campo nessuno ha avuto la buona fede di evidenziare che Riccardo è stato operato due volte per una frattura di tibia“.

 

Redazione MilanLive.it