Kevin Constant (Getty Images)
Kevin Constant (Getty Images)

Dopo aver vestito le maglie di Chievo, Genoa e Milan, Kevin Constant si è trasferito in Turchia per affrontare una nuova avventura con il Trabzonspor. Un’esperienza durata poco: un anno, poi la rescissione consensuale. Il francese, naturalizzato guineano, è pronto a ripartire, magari in Premier League o in Francia. In un’intervista ai microfoni di TuttomercatowebConstant ha così parlato del momento no del Milan: “Beh, ha cambiato tanti giocatori. Sono andati via i migliori al mondo. Normale che serva un periodo di assestamento. Forse non riescono a prendere giocatori del livello di Ibra e Thiago. Ma ormai è difficile prendere calciatori di questo livello“.

L’ex terzino sinistro rossonero ha poi commentato così i suoi anni in Italia: “Sono stato bene, ho avuto qualche momento difficile ma la mia esperienza al Milan è stata positiva. Ho scelto io di andare in Turchia, per me il Milan però rimane sempre il Milan: continuo a vedere i risultati. Così come quelli del Chievo e del Genoa”.

 

Redazione MilanLive.it