Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – C’ha pensato Adriano Galliani a fare il punto della situazione sull’intricato momento del calciomercato rossonero, in un gennaio che sta come al solito vivendo di colpi di scena, voci più o meno confermate e acquisti che si sbloccheranno solo nelle ultime ore del 1° febbraio. Toccherà all’amministratore delegato rossonero sbrogliare una matassa che parte tutta da due cessioni in stand-by che faranno bene alle casse di via Aldo Rossi, ovvero quelle di Luiz Adriano e Alessio Cerci pronte ad essere ufficializzate nelle prossime ore.

Calciomercato Milan, El Shaarawy può tornare. E Witsel a giugno..

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il visto di Luiz Adriano per la Cina dovrebbe arrivare oggi, così che il brasiliano, parcheggiato momentaneamente a Londra, possa volare e firmare il mega-contratto propostogli dal Jiangsu Suning, con il Milan che incasserà 14-15 milioni per la sua sorprendente cessione. Oggi è il giorno anche dell’ok del fondo del Qatar che gestisce metà cartellino di Alessio Cerci per il trasferimento in prestito al Genoa, il che libererà un posto tra gli esterni offensivi del Milan attuale.

Le parole di Adriano Galliani vanno interpretate in un certo modo: “El Shaarawy è la priorità, più di El Ghazi. Non possiamo fargli perdere l’Europeo. Vangioni può arrivare anche a breve, mentre Witsel si muoverà in estate“. Vale a dire che le porte di un ritorno a Milanello del Faraone sono più che spalancate, tra attestati di stima e posti che si stanno liberando in rosa. El Shaarawy vicino ad un clamoroso rientro, anche se avrà bisogno di garanzie e minutaggio proprio per non fallire l’obiettivo Euro 2016. Con lui arriverà presumibilmente Leonel Vangioni, bloccato per giugno ma pronto a liberarsi già entro fine gennaio dal River Plate. E Axel Witsel? Non si muove par l’appunto in questa sessione, ma Galliani conferma che sarà uno dei possibili colpi estivi per impreziosire un Milan ancora incompleto.

 

Redazione MilanLive.it