Home Calciomercato Milan Milan, i motivi del mancato affare Luiz Adriano-Jiangsu

Milan, i motivi del mancato affare Luiz Adriano-Jiangsu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:27
Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANLuiz Adriano è stato a un passo dal vestire la maglia dello Jiangsu Suning e al suo arrivo in Cina aveva già indossato la sciarpa del club di Nanchino. Nessuno si sarebbe immaginato che l’affare potesse clamorosamente fallire.

L’operazione avrebbe garantito al Milan circa 15 milioni di euro cash, mentre al giocatore sarebbero andato 8 milioni netti annui compresi i bonus. Tutti accontentati dunque. I rossoneri che ricevevano 7 milioni in più di quelli spesi per acquistare il brasiliano dallo Shakthar Donetsk e avevano denaro da reinvestire, il calciatore riceveva uno stipendio da favola e i cinesi acquistavano un forte centravanti.

Calciomercato Milan, il perché del rifiuto di Luiz Adriano allo Jiangsu

Il Corriere della Sera nella propria edizione odierna ha spiegato quello che è stato il motivo che ha spinto Luiz Adriano a fare retromarcia, facendo saltare l’accordo con lo Jiangsu Suning e tornando di conseguenza a Milano. In pratica al momento della firma il brasiliano si è accorto che nel contratto mancava l’importo dell’ingaggio pattuito, in quanto il club cinese intendeva impegnarsi a versare di tasca propria solo metà dell’importo mentre quella restante sarebbe stata versata sotto forma di diritti di immagine da una società terza.

Questa modalità di pagamento non ha convinto l’attaccante brasiliano, il quale ha smentito di aver chiesto uno stipendio più alto di quello inizialmente stabilito. Il problema è che lo Jiangsu Suning non aveva chiarito da subito come intendesse pagare il giocatore e dunque si è arrivata a una rottura di una trattativa che sembrava ormai chiusa. Proprio al momento della firma è saltato tutto.

Il Milan si ritrova senza i 15 milioni dell’accordo e con un reparto offensivo sovraffollato, senza scordare che i soldi ricavati dalla cessione sarebbero serviti non poco a finanziare il calciomercato in entrata. Sembra comunque che il club cinese stia riscontrando qualche difficoltà anche nel finalizzare gli affari per Fredy Guarin dell’Inter e Gervinho della Roma.

 

Redazione MilanLive.it