montolivo
Riccardo Montolivo (foto acmilan.com)

E’ tempo di vigilia per il Milan, che domani scenderà in campo al Castellani per affrontare l’Empoli. Gli uomini di Marco Giampaolo sono una delle rivelazioni di questa prima parte di campionato: giocano un calcio davvero piacevole e difficile da contrastare. Sinisa Mihajlovic è intervenuto nella consueta conferenza stampa, come al solito affiancato da Riccardo Montolivo e Nigel de Jong.

Queste le dichiarazioni del capitano rossonero: “E’ chiaro che la serenità dell’ambiente è direttamente proporzionale al risultato. Noi vogliamo continuare così. Ci sono stati tanti momenti per dare un salto, ma non l’abbiamo fatto. Ora vogliamo smentire tutti e vogliamo farlo. Dopo la Fiorentina non dovevamo sbagliare e non l’abbiamo fatto. Abbiamo battuto una squadra che ci precedeva ed eravamo molto soddisfatti e molto contenti. Rispetto ai primi anni di carriera, il mio modo di giocare è cambiato. Prima giocavo più avanzato, ora gioco più da incontrista e da equilibratore. Cerco sempre di aiutare la squadra, soprattutto nelle ripartenze avversarie. Forse è difficile aiutare in zona offensiva, ma ora serve questo, e io lo faccio ben volentieri”.

Ecco, invece, le parole di De Jong“In questo momento siamo pronti per l’Empoli. Sarà una partita difficile perchè sono in forma e sono forti. Dobbiamo vincere per forza per continuare su questa strada e per la classifica. Siamo convinti di andare ad Empoli per fare i tre punti. Perchè non puntare alla Champions? La strada è lunga, abbiamo preso tre punti importanti contro la Fiorentina ed ora dobbiamo continuare con questo ritmo anche contro l’Empoli. Dobbiamo finire in uno dei tre posti per giocare la Champions il prossimo anno”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it