Milan, allarme difesa: si tenta il colpo Ranocchia

andrea ranocchia
Andrea Ranocchia (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Allarme difesa per il Milan dopo il match di sabato con l’Empoli. Non solo al retroguardia di Sinisa Mihajlovic è apparsa nuovamente statica e debole nel fronteggiare gli attacchi della formazione toscana, ma pare che le condizioni fisiche di due possibili perni come Alex e Philippe Mexes non diano assolutamente certezze. Il brasiliano già lo scorso anno è spesso incappato in stop muscolari che lo hanno lasciato ai margini, mentre il francese oltre a non essere amato da Mihajlovic, soffre da tempo di acciacchi dovuti anche ad un’età non proprio rosea.

 

Calciomercato Milan, tentativo in extremis per Ranocchia

Il Corriere dello Sport parla di una soluzione in extremis per rimpolpare la difesa rossonera, che non può contare neanche sul giovane Rodrigo Ely fermato per almeno tre mesi da una terribile frattura al piede. Ecco che dunque può tornare di moda in maniera concreta il nome di Andrea Ranocchia, difensore spesso accostato al Milan nelle scorse settimane. Il centrale gioca nella squadra rivale dell’Inter, ma ha perso da tempo la considerazione di Roberto Mancini, soprattutto dopo l’esplosione positiva della coppia arretrata Miranda-Murillo. L’ex Bari per conquistare un posto in Nazionale ha bisogno di giocare e vuole cambiare aria.

Il Milan però dovrà affrettarsi, visto che c’è già un principio d’accordo tra Inter e Sampdoria per il prestito secco di Ranocchia fino a giugno prossimo; i rossoneri appaiono in ritardo, nonostante Adriano Galliani, grande estimatore del classe 1988, stia monitorando la situazione. Il Milan può così rilanciare, proponendo un prestito ma con obbligo di riscatto da decifrare proprio con la società nerazzurra. L’acquisto in prospettiva di Ranocchia sarebbe utile anche per sostituire le partenze quasi certe per fine contratto a giugno dei vari Alex, Mexes e Zapata.

 

Redazione MilanLive.it