Hateley: “Milan, avanti con Mihajlovic. Coreografia? Commovente”

Mark Hateley e Fulvio Collovati (foto dal web)
Mark Hateley e Fulvio Collovati (foto dal web)

L’edizione mattutina di Tuttosport è andata a carpire le sensazioni e le reazioni post-derby di un protagonista storico della stracittadina milanese, ovvero l’ex punta Mark Hateley, che decise nel 1984 con la maglia del Milan una delle sfide più accese grazie ad un colpo di testa che rimase impresso nella memoria della maggior parte dei tifosi rossoneri.

Hateley, ex bomber inglese oggi commentatore televisivo per BeIn Sports, ha subito voluto ringraziare la Curva Sud per la coreografia di domenica sera che ha ricordato proprio il suo stacco vincente su Collovati:E’ stato commovente, quasi scioccante. Incredibile che dopo quasi 30 anni la gente si ricordi ancora di quel gol. Vi svelo che ero in trasmissione per commentare il derby, i miei colleghi guardavano il campo e io sono rimasto imbambolato e perso in quell’immagine. Grazie davvero alla Curva Sud e a chi ha avuto questa idea“.

Fiducioso Hateley nel commentare il Milan di oggi: “Il gol di Alex assomiglia al mio, ma sono state due azioni differenti. Eppure è risultato importante nell’economia del derby e spero per la stagione in generale. Bacca è un killer d’area di rigore, anche domenica ha avuto un solo pallone e l’ha messo dentro. Insieme avremmo fatto una bella coppia. Mihajlovic? Era un calciatore molto tosto e mi sembra abbia portato in panchina il suo carattere. Da esterno mi sembra che sia l’uomo giusto per riportare a Milanello certi valori. Ha fatto bene a puntare su Donnarumma, il Milan è a posto per i prossimi 20 anni con lui. Mi ricorda molto Courtois del Chelsea“.

 

Redazione MilanLive.it