Milan, Bacca fa 13. E segna sempre al primo colpo

carlos bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

Fino a poco tempo fa c’era ancora chi rimpiangeva il mancato acquisto di Jackson Martinez, il centravanti colombiano che il Milan aveva in mano a giugno, poi passato all’Atletico Madrid ed ora, dopo sei mesi flop finito in Cina per una cifra record che fa bene solo alle casse degli spagnoli. E pensare che al suo posto i rossoneri hanno puntato e preso Carlos Bacca, uomo che sta iniziando a segnare con una continuità impressionante.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, Bacca ha fatto 13, come i centri in campionato, ma in realtà questo numero ‘magico’ del vecchio Totocalcio si deve accomunare alla fortuna che ha avuto il Milan ad ingaggiarlo, vista la qualità e il senso del gol assoluto che mette in campo ogni domenica. L’ex Siviglia ieri ha disputato l’ennesima prova apprezzabile, per continuità e pericolosità.

Ma il dato che fa più impressione è che Bacca continua a timbrare il cartellino alla prima occasione, ieri addirittura dopo 5 minuti dall’inizio di Milan-Genoa, ribadendo in rete una reiterata azione offensiva rossonera. Un cecchino vero e proprio elogiato anche da Sinisa Mihajlovic a fine match: “Ha il gol nel sangue e speriamo continui così. Ci è costato tanto, ma i soldi spesi per lui sono stati un ottimo investimento“. Tra le certezze del Milan di oggi c’è senza dubbio la verve da goleador di Carlos.

 

Redazione MilanLive.it