Milan, Bacca sfida Higuain: “Il più forte sono io”

Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

Il Milan cresce e diventa più spavaldo, sicuro di se’, tornando a dare l’idea di club dalla grande tradizione calcistica e mentale, un incubo per gli avversari. Tutto questo fatto grazie al lavoro dei protagonisti, di coloro che scendono in campo e che sono considerati calciatori di primo livello. Su tutti spicca Carlos Bacca, uno di quelli che ha cambiato il volto del Milan a suon di gol e ridonato fiducia ai propri tifosi.

Non è un caso se ieri per salutare e scattare un ‘selfie’ con Bacca stesso sono accorsi centinaia di tifosi rossoneri a Casa Milan, un evento appassionato e ricco di entusiasmo per il vero top-player rossonero. Mister 30 milioni, visto il netto esborso estivo per acquistarlo dal Siviglia, sa di essere un calciatore importante e non si nasconde, come riportato dalla Gazzetta dello Sport di oggi: “Sono felice qui, la mia famiglia sta bene, l’affetto di tutta questa gente mi riempie d’orgoglio. Voglio restare a lungo“.

E quando si parla di Napoli e della sfida a distanza con Gonzalo Higuain, Bacca non ha dubbi: “Sarà una partita difficile, Gonzalo è un campione vero e lo sta dimostrando, ma io mi sento in fiducia, sono in grado di fare gol al primo pallone buono che mi arriva. Il miglior centravanti d’Italia? Carlos Bacca ovviamente!“. Tanta autostima che in un momento come questo non fa mai male, anche se il vero Bacca sta già pensando al campo ed a lavorare per donare nuove soddisfazioni alla sua squadra.

 

Redazione MilanLive.it