Pellegatti: “Il Milan non investirà su San Siro pesantemente”

Pellegatti
Carlo Pellegatti

Carlo Pellegatti, storico inviato a Milanello, ha parlato poco fa su Sportmediaset.it della situazione in casa Milan, in particolare sull’incontro programmato in sede oggi pomeriggio tra Barbara Berlusconi ed Erick Thohir, patron dell’Inter, per discutere dei progetti riguardo San Siro e la coabitazione nello storico stadio milanese.

Secondo Pellegatti il club rossonero non sembra propenso ad investire troppo sull’ammodernamento della Scala del calcio: “Si parlerà di stadio, di ristrutturazioni, ma il discorso è economico e servono circa 120 milioni di euro e la situazione di entrambe le società in tal senso non è rosea. Il Milan non credo voglia investire su San Siro, anche perché vuole trattenere il tesoretto per investimenti di mercato in estate. Di certo Milan e Inter resteranno in questo stadio assieme per altri anni“.

Pellegatti inoltre ha azzardato una previsione su Mr.Bee: “La situazione è statica, non più magmatica, vedremo. Il presidente Berlusconi ha indicato una scadenza al termine del campionato che, secondo me, è più una scadenza psicologica che legale.”

 

Redazione MilanLive.it