Giorgio Squinzi
Giorgio Squinzi (©Getty Images)

Eusebio Di Francesco è sempre nella lista dei possibili sostituti di Sinisa Mihajlovic. Silvio Berlusconi non è contento del calcio espresso da questo Milan e non è in sintonia con le idee tecnico-tattiche dell’ex Sampdoria. In più, gli ultimi deludenti risultati hanno dato ancora maggior risalto a questa situazione e il toto allenatore è ricominciato.

Il tecnico del Sassuolo, autore di annate spettacolari alla guida del club neroverde, piace molto al presidente rossonero, ma strapparlo all’amico Giorgio Squinzi non sarà semplice. Il numero uno degli emiliani, ai microfoni di Radio Uno, ha così parlato del futuro dell’allenatore: “Se Berlusconi mi chiedesse Di Francesco mi metterebbe in imbarazzo. Non nascondo che Di Francesco è molto importante per il nostro progetto. Mi batterei perchè il tecnico rimanesse con noi. Lui è molto importante per il nostro progetto e mi batterei per tenerlo qui come farei se me lo chiedesse un’altra squadra. Lui alla Juventus? Mi sembra fantacalcio“.

A parlare del possibile approdo dell’ex Lecce al Milan è stato anche Sandro Mazzola, il quale si è così espresso ai microfoni di Radio Onda Libera: Può essere l’allenatore giusto. Sta facendo benissimo al Sassuolo che è attraente perché gioca un calcio totale con rapidità, con individualità interessanti e dove i giocatori si aiutano in campo”.

 

Redazione MilanLive.it