Home Milan News Milan, Tassotti per evitare nuovi “casi Darmian”

Milan, Tassotti per evitare nuovi “casi Darmian”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:35
Mauro Tassotti (getty images)
Mauro Tassotti (getty images)

Il Milan si affida a Mauro Tassotti per evitare nuovi “casi Matteo Darmian”. La società di via Aldo Rossi, nel corso di questi lunghi anni, in più di un’occasione si è dimostrata poco attenta ad alcuni giovani che poi sono riusciti ad esplodere altrove. Quello dell’ex Torino, acquistato poi dal Manchester United l’estate scorsa per quasi 22 milioni di euro, è uno dei casi più recenti. Altro esempio lampante è quello di Pierre-Emerick Aubameyang, venduto nel 2011 al Saint-Etienne per 800mila euro e oggi valutato più di 50 milioni dal Borussia Dortmund.

Come riportato dal giornalista Paolo Condò negli studi di Sky Sport, il Milan ha deciso di affidare a Tassotti il ruolo di supervisore di tutti quei calciatori in prestito in giro per l’Italia e non solo, così da monitorare con attenzione la loro crescita e poi valutare il da fare. L’ex terzino rossonero, dopo tanti anni da allenatore in seconda, ha iniziato questa nuova carriera nell’estate scorsa.

 

Redazione MilanLive.it