Juventus su Witsel: beffa per il Milan?

Axel Witsel
Axel Witsel (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANAxel Witsel, sempre lui. Quando si parla di un possibile rinforzo importante per il centrocampo del Milan, esce ogni volta il suo nome. Nella scorsa estate, effettivamente, è stato un obiettivo a lungo preso in considerazione. Ma alla fine Adriano Galliani si presentò dallo Zenit San Pietroburgo con un’offerta di prestito con diritto di riscatto che fu, ovviamente, respinta al mittente.

La valutazione del centrocampista belga si aggirava e si aggira tuttora attorno ai 25 milioni di euro, una somma importante. Considerando la sua scadenza contrattuale fissata per giugno 2017, è sicuro che in estate parta ed è stato lui stesso a confermare la notizia.

Calciomercato Milan, la Juventus piomba su Witsel

Dove andrà a giocare Witsel? L’ipotesi Milan in questo momento è difficile da prendere in considerazione. Senza l’ingresso di nuovi soci nel club, è improbabile che Silvio Berlusconi decida di fare un’altra campagna acquisti dispendiosa come quella dell’estate 2015. E il presidente rossonero non intende investire, allora il giocatore è destinato a trasferirsi altrove. Secondo quanto rivelato dal quotidiano Tuttosport, la Juventus è fortemente interessata al belga. Giuseppe Marotta e Massimiliano Allegri lo hanno inserito nella lista dei papabili rinforzi per il centrocampo.

La società bianconera è tornata ad essere molto attrattiva dopo le numerose recenti vittorie in Italia e le belle figure fatte negli ultimi due anni in Champions League. Witsel sicuramente non direbbe ‘no’ a un trasferimento a Torino. Sarebbe un ulteriore valore aggiunto alla linea mediana juventina, già molto forte. L’ex Standard Liegi e Benfica deve migliorare per quanto riguarda il suo apporto in fase offensiva in termini realizzativi, lo ha riconosciuto lui stesso, però resta un ottimo giocatore e può fare la differenza in campionato come la Serie A. Ha doti fisiche e tecniche di rilievo. La Juventus dovrà comunque fare i conti con la concorrenza di alcuni club della Premier League. Il Milan per adesso sembra tagliato fuori.

 

Redazione MilanLive.it