Della Valle: “Io e Berlusconi gli unici a mettere i soldi”

ACF Fiorentina v FC Internazionale Milano - Serie A
Andrea Della Valle (©getty images)

Dopo l’allenamento odierno della Fiorentina, il presidente viola Andrea Della Valle, in visita al centro sportivo, ha deciso di intrattenersi in una conferenza stampa organizzata all’ultimo con i cronisti presenti, parlando di vari argomenti, come il momento altalenante della sua squadra ma anche degli investimenti del calcio italiano.

Il patron viola è stato spesso accusato di avere il ‘braccino corto’ e di spendere poco per rinforzare la squadra. Come riporta il portale web Violanews.com Della Valle ha risposto così: “Fare uno sforzo economico per la Fiorentina? Due anni fa abbiamo speso tanto e ne siamo usciti con le ossa rotte, quindi va valutata bene ogni mossa. Comunque io sono tra i pochi presidenti del calcio italiano ad aver investito di tasca mia per la squadra, abbiamo effettuato una ricapitalizzazione da poco tempo. Io e Berlusconi con il Milan siamo gli unici a spendere mettendo mano ai nostri portafogli“.

Un pensiero Della Valle lo ha rivolto anche all’obiettivo comune di mercato con il Milan, l’argentino Emanuel Mammana che è stato vicinissimo alla Fiorentina a gennaio: “Non capisco tutto questo clamore per un ragazzo di 19 anni che avrà sicuramente talento ma non sposta gli equilibri. Abbiamo fatto degli errori di certo, ma il nostro mercato invernale è più che soddisfacente“.

 

Redazione MilanLive.it