Milan, per Honda 90′ in panchina durante Giappone-Afghanistan

Keisuke Honda (Getty Images)
Keisuke Honda (Getty Images)

Buona notizia per il Milan arriva da Saitama, dove poco fa è terminato il match tra Giappone e Afghanistan. Vittoria per 5-0 della nazionale dei ‘samurai’, ma neanche un minuto in campo per Keisuke Honda, il numero 10 rossonero evidentemente rimasto a riposo in panchina. Per il momento dunque il ct nipponico Vahid Halilodzic sembra voler preservare il milanista in attesa delle prossime sfide.

Il suddetto match di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 è stato dominato dai padroni di casa, in gol con Okazaki, Kiyokate, Yoshida, un’auotrede di Muhammad e infine il sigillo di Kanazaki, proprio il calciatore scelto per sostituire Honda nel centrocampo giapponese.

La prossima sfida per i nipponici sarà sempre a Saitama, il 29 marzo contro la Siria; possibile che in quel caso Honda possa giocare almeno una parte del match, anche se da Milanello sperano non si stanchi troppo in vista del rientro in campionato contro l’Atalanta.

 

Redazione MilanLive.it