Home Milan News El Shaarawy conquista Roma: Berlusconi rabbioso

El Shaarawy conquista Roma: Berlusconi rabbioso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43
Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy (©Getty Images)

Quanti si aspettavano che Stephan El Shaarawy riuscisse a rilanciarsi a Roma? Forse pochi, soprattutto al Milan. Dopo aver spedito il Faraone a Monaco in prestito con diritto di riscatto a luglio ed esserselo visto restituire sei mesi dopo, il club rossonero ha deciso di non concedergli un’altra chance e lo ha mandato nella Capitale. Operazione sempre a titolo temporaneo con diritto di riscatto fissato a 13 milioni di euro.

Il Corriere dello Sport spiega che la società giallorossa è orientata a riscattare l’esterno offensivo italo-egiziano, autore di 5 gol in 8 presenze in campionato e divenuto elemento importantissimo della squadra guidata da Luciano Spalletti.

Se a Trigoria si godono l’affare e le prestazioni di El Shaarawy, in casa Milan c’è chi rimpiange di aver lasciato andare via troppo presto il ragazzo e a condizioni decisamente favorevoli per la controparte. Si tratta di Silvio Berlusconi, il quale di recente ha dichiarato: “La Roma gioca un bel calcio, anche il recente innesto di El Shaarawy ha dato maggiore fantasia all’attacco“. Un’osservazione, quella del presidente rossonero, che suona come una frecciatina polemica nei confronti di Adriano Galliani. Nel 4-4-2 di Sinisa Mihajlovic il Faraone avrebbe trovato spazio, invece lo si è ceduto a una diretta concorrente che anche grazie al 23enne di Savona si è allontanata in classifica. L’ex premier viene indicato come particolarmente innervosito per questa operazione.

 

Redazione MilanLive.it