Germania-Italia 4-1: azzurri umiliati, poker tedesco

Mario Gotze, Alessandro Florenz, Matteo Darmian
Mario Gotze esulta, dietro Florenzi e Darmian (©Getty Images)

Si è da poco concluso il match dell’Allianz Arena tra Germania e Italia. Un grande classico nelle sfide tra nazionali. A spuntarla stavolta sono i tedeschi, passati in vantaggio già nel primo tempo al 23′ con l’interno destro dal limite dell’area di Toni Kroos. Nel primo quarto d’ora gli Azzurri sembravano essere partiti bene, ma poi il giro-palla avversario ha avuto la meglio. Il primo tiro verso la porta avversaria per la squadra di Conte è arrvato solo al 31′ con Lorenzo Insigne, palla comunque che è finita altissima sopra la traversa. Al 44′ arriva anche il raddoppio dei padroni di casa con Mario Götze che sorprende di testa la difesa dei 4 volte Campioni del Mondo. Prima frazione di gioco molto deludente per l’Italia sotto di due gol contro la selezione di Joachim Löw.

Ripresa che si apre con gli ospiti più vivaci e maggiormente all’attacco. Montolivo va vicinissimo al gol che avrebbe accorciato le distanze, ma il suo esterno sinistro finisce di poco a lato. Al 59′ però arriva il gol che taglia le gambe alla selezione di Antonio Conte: contropiede letale dei tedeschi che firmano il 3-0 con Jonas Hector su assist di Julian Draxler. Al momento del gol Leonardo Bonucci ha accusato un problema muscolare, sostituito subito da Andrea Ranocchia. Entrano anche Lorenzo De Silvestri, Stefano Okaka, Marco Parolo e Stephan El Shaarawy al posto rispettivamente di Florenzi, Insigne, Thiago Motta e Giaccherini. Al 67′ buona occasione per Simone Zaza che con il sinistro è impreciso e non centra la porta. La storia non cambia: gli uomini in maglia bianca trovano il quarto gol su rigore con Mesut Özil che spiazza Buffon. Sul 4-0, al minuto 78 entra anche il milanista Luca Antonelli al posto di Zaza. Gol della bandiera firmato da Stephan El Shaarawy all’83’, decisiva la deviazione di Rudiger. Il capitano del Milan Riccardo Montolivo ha giocato tutto il match.

Dopo quasi 21 anni la Germania batte l’Italia: non accadeva dal 21 giugno 1995. Ottava vittoria in amichevole per i tedeschi: nessun trionfo invece contro gli Azzurri in competizioni ufficiali.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it