Germania-Italia, azzurri bocciati. Montolivo tra i peggiori

riccardo montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

Un poker che, speriamo, ci servirà da lezione in vista del durissimo girone di Euro 2016 che attende l’Italia di Antonio Conte. Gli azzurri, nell’ultima amichevole prima di entrare in rotta di collisione con l’Europeo, perdono per 4-1 a Monaco di Baviera contro una Germania che corre il doppio e gioca il triplo della formazione italiana. Passi indietro pesanti rispetto al buon 1-1 inflitto alla Spagna, quando Gigi Buffon e compagni avevano avuto il merito di far soffrire una delle Nazionali più forti del continente.

La Gazzetta dello Sport boccia tutti, o quasi, gli azzurri scesi in campo ieri all’Allianz Arena, cominciando però dall’insufficienza del c.t. Conte, poco abile a costruire una squadra impermeabile e resistente al possesso palla rapido dei tedeschi. Più bravo il tecnico campione del mondo Joachim Löw, capace di bloccare gli esterni italiani ed a mettere in netta difficoltà la difesa a tre davanti a Buffon. L’unico calciatore del Milan titolare, ovvero Riccardo Montolivo, si è beccato un 4,5 in pagella, complice una prova lenta ed imprecisa, con un solo squillo ad inizio secondo tempo quando ha sfiorato il gol con un inserimento quasi inedito.

Male la coppia centrale Montolivo-Thiago Motta, decisamente fuori giri rispetto alla velocità palla al piede di Toni Kroos e compagnia cantante. Pochi i minuti concessi invece a Luca Antonelli, entrato al 79′ al posto di Simone Zaza quando tutto ormai era compiuto. Altra beffa per il Milan? L’unica rete azzurra segnata da Stephan El Shaarawy, l’ex che in molti cominciano a rimpiangere.

 

Redazione MilanLive.it