Home Non Solo Milan Nazionale, Trapattoni: “Lippi e Cannavaro? Se basta proporsi…”

Nazionale, Trapattoni: “Lippi e Cannavaro? Se basta proporsi…”

Giovanni Trapattoni
Giovanni Trapattoni (©Getty Images)

Giovanni Trapattoni punzecchia sia Marcello Lippi che Fabio Cannavaro per quanto concerne la corsa alla successione di Antonio Conte sulla panchina della nazionale italiana di calcio. Dopo l’Europeo 2016 in Francia, l’ex allenatore della Juventus lascerà il suo posto per accasarsi probabilmente al Chelsea. Sono in molti a voler ambire a sostituirlo.

Il grande Trap ai microfoni di Radio Crc nell’esprimere la propria disponibilità a tornare a svolgere l’incarico di commissario tecnico azzurro ha lanciato frecciatine ai due sopracitati colleghi: “Preferisco non propormi, ma se Tavecchio mi chiamasse ne sarei lieto perché penso di avere una grande esperienza. Senza presunzione, mi sento lucido e pronto di riflessi. Ho visto che Lippi e Cannavaro si sono proposti, quindi lascio fare. Se poi oggi basta proporsi per ottenere dei posti…“.

Attualmente Trapattoni fa il commentatore tecnico per Rai Sport e di recente è stato anche al centro di alcune critiche, alle quali ha risposto senza peli sulla lingua. Nonostante i 77 anni, tornerebbe volentieri in panchina.

 

Redazione MilanLive.it