TV, Berlusconi vende Premium ai francesi di Vivendi

silvio berlusconi
Silvio Berlusconi (foto acmilan.com)

Silvio Berlusconi pronto a vendere. Non il Milan, o almeno non ancora, bensì le quote di maggioranza di Mediaset Premium, la branchia televisiva pay per view di Fininvest, concludendo un affare che potrebbe far crescere investimenti e prestigio nell’ambito delle telecomunicazioni.

Il patron rossonero, secondo Tuttosport, nelle prossime ore cederà la maggioranza di Premium ai francedi di Vivendi, società di proprietà dell’imprenditore transalpino Vincent Bolloré. L’idea è quella di formare un tandem, una sinergia televisiva ed imprenditoriale con il tycoon francese che possa contrastare due colossi come Sky e Netflix nella lotta ai diritti per eventi sportivi, film e serie televisive. La recente recessione economica di Fininvest ha colpito non solo il Milan calcio, ma anche l’asset Mediaset, ma con questa cessione Berlusconi rafforzerà le sue proprietà in maniera evidente.

Premium e Vivendi dunque, in un’operazione complessiva da 800 milioni che comprende anche l’acquisto della società spagnola Telefonica, potrebbero rivedere il contratto sui diritti delle manifestazioni sportive provando anche ad acquisire l’Europa League da Sky Sport, visto che con ogni probabilità il Milan e l’Inter il prossimo anno parteciperanno a questa competizione, che attualmente non fa parte del pacchetto italo-francese. Una cessione, quella di Berlusconi e Fininvest che dovrebbe essere ripetuta anche con il club rossonero, nella stessa modalità: la vendita di quote di maggioranza per far sì che la squadra possa tornare a competere in ambiti internazionali, proprio come fatto con Mediaset.

 

Redazione MilanLive.it