Milan, retroscena: nessun incontro fra Galliani e Mihajlovic

Sinisa Mihajlovic e Adriano Galliani (Foto Sportmediaset)
Sinisa Mihajlovic e Adriano Galliani (Foto Sportmediaset)

Colpo di scena in casa Milan. Silvio Berlusconi ha infatti deciso di esonerare Sinisa Mihajlovic e promuovere Cristian Brocchi. Non è bastata, a quanto pare, una buona prestazione del Milan contro la Juventus sabato sera: la sconfitta non è stata comunque digerita dal numero uno rossonero, che ha così deciso di anticipare il divorzio con il tecnico ex Sampdoria. Spazio a Brocchi, dunque, che in questa stagione ha fatto sicuramente un ottimo lavoro alla guida della Primavera rossonera. Ha a disposizione sei partite di campionato e una finale di Coppa Italia per guadagnarsi la riconferma nella prossima stagione.

Intanto Mihajlovic e il suo staff hanno sgomberato gli armadietti di Milanello e hanno salutato tutti. Come riportato da Carlo Pellegatti nel corso di Sportmediaset, l’allenatore ormai ex Milan è stato esonerato da Adriano Galliani solo tramite una telefonata. Stamattina, prima del comunicato, era previsto un incontro, ma questo non è avvenuto. L’amministratore delegato rossonero, l’unico a mettersi dalla parte del tecnico, alle 13 è arrivato al centro tecnico rossonero ed è in corso il pranzo con Brocchi.

 

Redazione MilanLive.it