Zamparini: “Mihajlovic esonerato? Meglio, così mi lasciano in pace”

Maurizio Zamparini
Maurizio Zamparini (©Getty Images)

Maurizio Zamparini è un presidente che di esoneri se ne intende e quest’anno a Palermo ha dato il peggio di sé. Abbiamo perso il conto di quanti allenatori ha esonerato, ingaggiato e richiamato. Il numero 1 del club siciliano è da tempo nel mirino della critica, soprattutto quella dei tifosi rosanero inferociti e che temono una clamorosa retrocessione in Serie B.

Ma Zamparini intanto commenta positivamente l’esonero di Sinisa Mihajlovic al Milan, deciso dal collega Silvio Berlusconi. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport sull’argomento: “Oggi ne parlavo con i miei collaboratori, non sapevo dell’esonero di Mihajlovic. Per fortuna mi viene da dire, almeno parleranno di lui e non del Palermo. Ci lasceranno un po’ in pace. Noi siamo disperati e quando uno è alla disperazione cerca di raccogliere le idee per salvarsi“.

Sia Milan che Palermo versano in situazioni difficili, anche se di natura opposta. I rossoneri rischiano di mancare l’accesso alla prossima Europa League; mentre i rosanero, come accennavamo in precedenza, sono in zona retrocessione e dovranno lottare con Carpi e Frosinone per evitare di scendere nella serie cadetta.

 

Redazione MilanLive.it