Nocerino: “Brocchi ottimo per il Milan. Donnarumma? Il nuovo Buffon”

antonio nocerino
Antonio Nocerino all’Orlando City (©getty images)

E’ negli Usa solo da qualche mese, ma l’impatto dell’ex rossonero Antonio Nocerino con la realtà di Orlando è stata ottimale. Il centrocampista campano, ceduto dal Milan a gennaio alla franchigia della Florida, è stato interpellato oggi dal portale web Mlssocceritalia.com, parlando della sua esperienza statunitense ma anche molto del club rossonero di oggi, a cui resta sempre legatissimo.

Nocerino ha esordito con un commento sul suo momento attuale con l’Orlando City: “L’impatto è stato positivo. E’ stato un cambiamento importante, una scelta di vita per me e per la mia famiglia. Credo di aver fatto la scelta giusta, qui a Orlando mi trovo veramente benissimo e con la lingua non ho avuto problemi visti anche i sei mesi al West Ham.”

Interessanti le sue parole sui rossoneri e sull’arrivo di Cristian Brocchi in panchina: “Brocchi mi piace tanto come persona e anche come allenatore. Ho parlato con lui e so che è preparato. Spero possa vincere la sua sfida in rossonero perché se lo merita. Ora poi i giocatori non hanno più alibi. Mihajlovic? Mi ha fatto giocare poco, ma non ho alcun problema con lui. I giocatori vivono di queste cose ed evidentemente non gli piacevo.”

Infine un giudizio sui giovani talenti fuoriusciti dal vivaio Milan di recente: Locatelli nuovo Pirlo? Ha delle qualità, ma sa quanti ne ho visti negli anni di promesse…Cristante e Petagna avrebbero dovuto spaccare il mondo in rossonero. Coi giovani bisogna avere pazienza e dar loro il giusto tempo di maturare per non bruciarli. Il più forte comunque è Calabria. E’ molto forte e se saprà sfruttare le proprie chance farà una grande carriera. Donnarumma invece non fa testo, Gigio è Gigio. E’ sfrontato, gli scivola tutto addosso, in pratica è un giovane-vecchio. Ha un dono innato ed è quello di parare tutto. Nella mia carriera ho visto solo un altro portiere con questo dono così giovane, si chiama Buffon e ho detto tutto”.

 

Redazione MilanLive.it