Milan beffato: Thill ad un passo dal Bayern Monaco

Vincent Thill
Vincent Thill (foto da Facebook)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan si è dimostrato molto attento agli sviluppi dei talenti in Ligue 1. Oltre a Hatem Ben Arfa (che con ogni probabilità passerà al Paris Saint-Germain), Sofiane Boufal e alcuni profili del Marsigilia, i rossoneri avevano messo nel mirino anche Vincent Thill del Metz, squadra in cui milita da quando aveva 11 anni, centrocampista offensivo classe 2000. Nato in Lussemburgo, è da molti considerato un potenziale campione per le sue eccelse qualità tecniche. Molti addetti ai lavori lo paragonano a Miralem Pjanic della Roma per caratteristiche e movenze. Su di lui si sono fiondati tantissimi top club europei, e fra questi anche i rossoneri.

Secondo quanto riportato da Tageblatt, Thill sarebbe praticamente ad un passo dal Bayern Monaco. L’affare, infatti, sembra praticamente definito; per il ragazzo è pronto un lungo contratto. Un affare da circa 5 milioni di euro, che fanno di Thill il calciatore di Lussemburgo più pagato di sempre. Il club tedesco ha quindi deciso di puntare su di lui soprattutto in ottica futura. Ora starà a Carlo Ancelotti, prossimo tecnico dei bavaresi, decidere se dargli spazio o meno fin da subito oppure lasciarlo crescere tranquillamente. Milan beffato, quindi, come è già successo in tante altre situazioni.

 

Redazione MilanLive.it