Milan ai cinesi: Berlusconi decide entro lunedì, Bee si defila

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

Sempre d’attualità la questione relativa alla cessione delle quote del Milan. Secondo quanto riferito da Alessandro Alciato ai microfoni di Sky Sport nel pre-partita di Milan-Carpi, nella giornata di lunedì mattina Silvio Berlusconi dovrà decidere se trattare o meno in esclusiva con i cinesi la cessione della maggioranza del club di via Aldo Rossi.

I nomi degli imprenditori presenti nella cordata che potrebbe rilevare il Milan sono ancora sconosciuti, ma saranno circa 3-4. A questi si dovrebbe aggiungere un compagnia internazionale cinese, non il Wanda Group, che ha smentito ufficialmente un suo investimento nel club. Però sarà un colosso di quelle proporzioni.

Per quanto riguarda Mr. Bee Taechaubol, non si può dire che sia definitivamente fuori dai giochi. Però il broker thailandese finora ha raccolto solamente 180 dei 480 milioni di euro necessari per chiudere l’acquisizione del 48% delle quote del Milan. Silvio Berlusconi aveva dichiarato che la dead-line per lui sarebbe stata fine stagione, ma Alciato spiega che entro domenica deve dare delle risposte. Pare che sia intenzionato a tirarsi indietro a questo punto.

 

Redazione MilanLive.it