Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (Foto dal web)

Una serata completamente da dimenticare per il Milan e i suoi tifosi. Contro il Carpi, infatti, i rossoneri non sono riusciti a portare a casa i tre punti, oltre ad un gioco povero e per nulla convincente. Ma la partita di ieri, nonostante la delusione di molti, resterà ben impressa nella mente di Manuel Locatelli, che ha fatto il suo esordio in Serie A. “Ho realizzato un sogno”, ha detto il centrocampista classe 1998.

Stefano Castelnovo, agente del ragazzo, ai microfoni di Calciomercato.com, ha rilasciato un’intervista per raccontare le emozioni provate per l’esordio nel massimo campionato italiano: “Siamo felici per l’esordio, ora il prossimo step è quello di partire dal primo minuto“. Insomma, le idee sono ben chiare. E su di lui non ha influito il cambio in panchina: “L’ha vissuto bene ma era contento anche della gestione Mihajlovic, si trovava bene con lui e con Brocchi non è cambiato, lui pensa solo a giocare. Sicuramente si aspetta qualche presenza in più l’anno prossimo, il prossimo passo è potenziarsi fisicamente e ci sta pensando Milan Lab: ora vuole mettere in cascina qualche minuto e poi la prossima stagione fare qualche presenza in più“.

Secondo molti addetti ai lavori, Locatelli ha davanti a sé un futuro luminoso. Questi, di seguito, i suoi prossimi obiettivi: “Debuttare dal primo minuto, conquistarsi la convocazione in Under 21 e conquistare più spazio il prossimo anno. Il Milan punta su di lui“.

 

Redazione MilanLive.it