Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

Il Milan è naufragato a Verona contro un Hellas ormai retrocesso in Serie B e i tifosi rossoneri si sono scatenati sui social network. Il bersaglio principale delle loro proteste è stato Silvio Berlusconi. Al presidente viene imputato il fatto di aver preso molte scelte sbagliate in questi anni, tra queste quella di esonerare un Sinisa Mihajlovic che nonostante i risultati altalenanti aveva ancora in pugno la squadra e anche il supporto di molti tifosi.

L’allenatore serbo, che al suo arrivo a Milanello portava in dote un passato noto all’Inter, è riuscito a farsi voler bene dai milanisti e non a caso è stato difeso sia prima che dopo l’esonero.

Sul web a gran voce sono parecchi coloro che hanno chiesto alla società di rimettere in panchina proprio Mihajlovic, andando a rimpiazzare così il suo sostituto Cristian Brocchi. Su Change.org, noto portale di petizioni, è nata proprio una petizione promossa da un gruppo denominato ‘Milanisti incazzati’ che chiede a Silvio Berlusconi di riprendere Sinisa.

Ecco quanto si legge nell’appello: “CHIEDIAMO al presidente Silvio Berlusconi, di mettesi una mano sulla coscienza e far tornare Sinisa Mihajlovic a​lla guida tecnica dell’Ac Milan. Dopo le brutte prestazioni che hanno seguito l’esonero del Serbo, reo di non aver dato gioco alla squadra, Cristian Brocchi ha dimostrato di essere inesperto, inadatto e troppo aziendalista, portando la squadra alla totale confusione tecnico tattica. E’ dunque importante concludere al meglio la stagione, visto anche il difficile impegno relativo alla finale di Coppa Italia, che in queste condizioni rischia non solo di essere proibitivo, ma umiliante“. Per ora l’hanno firmato un po’ più di 2 mila persone.

 

Redazione MilanLive.it