Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

L’era Cristian Brocchi è già finita? Per molti tifosi del Milan sì, anzi, non sarebbe mai dovuta iniziare o quanto meno è stata evidentemente avviata con tempistiche e modalità sbagliate. Il responso del campo, dopo tre gare da allenatore, èmolto  severo per il tecnico ex Primavera, che aveva cominciato bene battendo di misura la Sampdoria, ma il solo punto conquistato contro Carpi e Verona, ovvero quart’ultima e ultima in classifica rispettivamente, sono passi indietro letali per il cammino del suo Milan.

Come riporta oggi Il Giornale, i tifosi rossoneri si sono scatenati sul web nella serata di ieri, dopo il k.o. di Verona che rischia seriamente di compromettere il sesto posto e la qualificazione in Europa League dopo anni di assenza dalle coppe internazionali. I supporter più ‘social’ hanno intasato le proprie bacheche e quelle delle pagine legate al Milan, chiedendo a gran voce un ritorno di Sinisa Mihajlovic in panchina. L’esonero del serbo infatti viene visto dalla maggioranza dei tifosi in protesta come l’inizio del declino definitivo, come una decisione errata della dirigenza ed in particolare di Silvio Berlusconi, ormai poco lucido nel valutare le scelte del suo club.

Con la guida di Mihajlovic il Milan aveva avuto un ottimo periodo di forma da gennaio fino al mese di marzo, restando imbattuto per varie settimane e risalendo la classifica fino alla zona Europa League. Il calo dell’ultimo mese ha condannato forse con troppa severità il tecnico serbo, che ora viene visto dalla tifoseria come unica ancora di salvezza possibile. Ma da Milanello fanno sapere di escludere a priori tale eventualità e puntare su Brocchi almeno fino al 21 maggio.

 

Redazione MilanLive.it