Jack Ma Xu Jiayin
Jack Ma e Xu Jiayin (©Getty Images)

E’ una giornata ricca di continue evoluzioni per quanto riguarda le indiscrezioni inerenti la cessione del Milan e in particolare i soggetti che farebbero parte della cordata cinese interessata ad acquistare il club.

In mattinata era forte la candidatura dell’Alibaba Group di Jack Ma, però in seguito sono arrivate delle smentite, seppur non propriamente di carattere ufficiale. Successivamente è emerso il nome del gruppo Hutchison Whampoa, dal quale non sono giunti segnali. E non dimentichiamo che negli ultimi giorni si era parlato di Robin Li, fondatore del noto motore di ricerca cinese Baidu.

Il Corriere dello Sport in serata lancia un nuovo nome, quello dell’Evergrande Real Estate Group, fondato da Xu Jiayin (patrimonio da 10 miliardi di dollari). Si tratta di un importante fondo immobiliare che in Cina è già socio di maggioranza del famoso club Guangzhou Evergrande, in cui c’è anche Jack Ma con Alibaba in minoranza. L’accordo con Fininvest ci sarebbe già e prevede l’acquisto del 70% delle quote del Milan immediatamente e il restante 30% entro un anno. La valutazione complessiva del club è di 720 milioni di euro.

La notizia principale, però, è che Silvio Berlusconi avrebbe detto sì alla proposta e tutto sarà ratificato dagli avvocati Fininvest nelle prossime ore. Arriverà la firma dell’accordo preliminare, che sarà siglata in un noto studio legale romano a borse chiuse, molto probabilmente nel prossimo weekend.

La trattativa va avanti da mesi ed ha visto protagonista l’ormai noto advisor italomericano Sal Galatioto, che dalla sua sede di New York ha curato tutta l’operazione tramite la sua GSP, la Galatioto Sports Group. Berlusconi è stato a lungo indeciso, ma sembra aver scelto di dare il via libera alla cessione, spinto anche dalla famiglia.

Marcello Lippi, ex allenatore del Guangzhou Evergrande, potrebbe essere una figura importante di questa operazione e visto che conosce bene il gruppo cinese che lo ingaggiò a suo tempo per guidare la squadra verso numerose vittorie, tra le quali la Champions League d’Asia.

Domani in casa Milan si svolgerà l’annuale Assemblea dei Soci e il tema della cessione del Milan salterà sicuramente fuori. Magari ci saranno conferme su queste indiscrezioni del Corriere dello Sport.

 

Redazione MilanLive.it