Berlusconi Galliani
Berlusconi & Galliani (foto dal web)

Oggi in occasione dell’Assemblea dei soci a Casa Milan, ci sarà l’associazione dei piccoli azionisti del club a chiedere conto ad Adriano Galliani dei disastri sportivi ed economici degli ultimi anni. Ieri abbiamo intervistato l’avvocato Giuseppe La Scala, vicepresidente di questa organizzazione, il quale ci ha spiegato il loro punto di vista su questa situazione.

Oggi anche Tuttosport ha pubblicato una sua intervista, in cui sono stati ribaditi i pensieri dell’APA Milan Ac (Associazione dei Piccoli Azionisti del Milan Ac): “Berlusconi non si rende conto che il tempo è passato, il management è inadeguato per questi tempi. È inconcepibile, in una situazione del genere, che non si parli di ricambio, progetto e di un Milan diverso che ha bisogno di rinnovarsi in tutti i suoi settori”.

L’avvocato La Scala successivamente ha spiegato quali saranno le richieste effettuate oggi all’Assemblea dei soci a Casa Milan: “Vogliamo sapere se c’è un programma di riconversione della società, se c’è un piano di rilancio sotto tutti punti di vista. Se questo non dovesse esserci, allora saremmo davanti alla prova provata che il Milan è in fase di vendita. Mi auguro che arrivino delle risposte chiare. Ormai ci sono tifosi che tifano contro questa proprietà. Speriamo che Berlusconi e Galliani lascino la mano in caso di offerte serie, hanno fatto il loro tempo”.

 

Redazione MilanLive.it